SPAZIO PRIMARIA

 

L’ELENCO DEL MATERIALE DIDATTICO NECESSARIO PER LE SINGOLE SCUOLE VERRA’ PUBBBLICATO NELLE SOTTOPAGINE DEI PLESSI

 


INIZIATIVA FORMATIVA A LIVELLO NAZIONALE SU METODOLOGIE DIDATTICHE INNOVATIVE DA LUGLIO A SETTEMBRE 2020

Azione #25 del Pnsd

CORSO DI CHALLENGE BASED LEARNING

brochure dei corsi gratuiti: fabbricazione digitale e digital storytelling


DIDATTICA A DISTANZA ATTIVATA NELLE SCUOLE PRIMARIE DELL’ISTITUTO

LEGGI L’EBOOK  LA NOSTRA QUARANTENA

LEGGI L’EBOOK  I BAMBINI E LA QUARANTENA

 

PROPOSTE FORMAZIONE

(Presentata allìultimo Collegio Docenti)

In coerenza con le indicazioni ministeriali contenute nella  Nota prot 388 del 17 Marzo 2020, la proposta delle attività in questo periodo di emergenza, si è ispirata ai seguenti criteri:

  • Equilibrio fra attività svolte in modalità tradizionale e digitale, onde evitare un’eccessiva permanenza al computer;
  • Scelta di attività che gli alunni possano, quanto più possibile, svolgere con un buon grado di autonomia evitando in particolare, che l’acquisizione di alcune competenze digitali diventi prioritaria rispetto contenuto proposto. A tale scopo sono state fornite anticipatamente, indicazioni ed istruzioni semplificate per consentire a tutti la fruizione dei contenuti stessi attraverso video tutorial ed indicazioni scritte;

Somministrazione delle attività attraverso vari canali per raggiungere quegli alunni che non fossero in possesso degli strumenti digitali necessari.

  • Semplificazione dei percorsi d’apprendimento privilegiando contenuti essenziali delle varie discipline, evitando sovraccarichi di lavoro;
  • Utilizzo della tecnologia come facilitatori di apprendimento attraverso la scelta di mediatori, come immagini, giochi interattivi, video, fruibili in modo semplice e intuitivo in grado di compensare l’assenza dell’intervento mediatore del docente;
  • Attivazione, quando possibile, di interazione dirette fra docenti ed alunni attraverso incontri virtuali;
  • Selezione, all’interno della variegata offerta di strumenti e programmi, di quelli che si adattano al livello di competenza delle singole classi.
  • Restituzione degli esiti del lavoro svolto, esclusivamente con l’intento di valorizzare l’impegno profuso;

Nella scelta degli strumenti da adottare sono stati privilegiati quelli presenti nelle Google Suite adottata dall’Istituto: all’interno di questa raccolta, ne sono stati individuati alcuni  per ogni tipologia di intervento.

A-STRUMENTI DI COMUNICAZIONE CON FAMIGLIE ED ALUNNI

Lo scambio di informazioni riguarda sia il monitoraggio delle attività dei ragazzi, sia eventuali richieste di spiegazioni supplementari o di rimodulazione della proposta didattica e viene svolto con:

  1. Registro elettronico per avvisi e consegna di compiti da svolgere in modalità cartacea.
  2. Programmi di messaggistica utilizzati, specie nelle fase iniziali dell’emergenza, come secondo canale di comunicazione in virtu’ della loro agilità ed accessibilità.
  3. Servizio di posta elettronica e videochiamate per comunicazioni con il rappresentante di classe o con i singoli alunni.

B- STRUMENTI PER VIDEOLEZIONI IN SINCRONO

  1. Utilizzo di software come Google Meet e Zoom per gestire conferenze online con gli alunni durante le quali viene ristabilita la relazione con gli studenti, vengono analizzati insieme le attività proposte e i materiali di riferimento e vengono fornite le spiegazioni utili a permettere loro di lavorare in autonomia a casa.

C-STRUMENTI PER REALIZZARE E DISTRIBUZIONE DI VIDEOLEZIONI

  1. Utilizzo di programmi specifici per la creazione di lezioni registrate in cui il docente propone, illustra e spiega le attività relative ai contenuti trattati, utilizzando come supporto non solo i libri di testo e schede didattiche ma anche la molteplicità di materiali offerti della rete; i contenuti vengono distribuiti attraverso canali come Youtube, Google Drive e bacheche digitali o condivisi sul registro elettronico. Questi prodotti sono fruibili anche da smartphone e tablet, pertanto accessibili a tutti gli alunni.

D– ESERCITAZIONI INTERATTIVE ONLINE SVOLTE SU SITI DIDATTICI

  1. I docenti hanno proposto, dopo aver fornito le semplici istruzioni indispensabili per accedere ai servizi on line, attività interattive, a feedback immediato, a conclusione di ogni percorso d’apprendimento come brevi quiz, giochi, domande a scelta multipla, ecc. Qconiugando l’apprendimento con l’aspetto ludico di queste attività.

E-STRUMENTI COMPENSATIVI PER ALUNNI DSA

Presentazione di strumenti di lettura vocale e digitazione vocale per semplificare il lavoro di alunni in difficoltà d’apprendimento.